Vincenzo Strino

Comunicazione Digitale

Tre pratiche SEO per il tuo sito da politico

Tre pratiche SEO per il tuo sito da politico

In questo post passo dal sentirmi come Salvatore Aranzulla al travestirmi in Francesco Margherita, vero e proprio top player in Italia per ciò che riguarda la SEO.

Anche se c’è chi come me che se ne occupa da un bel po’ di anni, nella comunicazione politica italiana stanno finalmente entrando alcune parole che, in altri campi digitali, sono ormai molto conosciute tipo: Search Engine Optimization, Internet Marketing e Social Media. Tutte e tre stanno diventando sempre più applicabili a campagne politiche di ogni dimensione, e persino i candidati alle elezioni locali stanno iniziando a rendersi conto che il semplice fatto di avere un sito web non concede molti modi per connettersi con gli elettori.

Search Engine Optimization, o SEO, è l’arte e la scienza della costruzione di un sito web che è più probabile che si manifesti in modo prominente nei risultati dei motori di ricerca quando qualcuno digita una ricerca pertinente.

Come candidato, desideri assicurarti che il tuo sito venga visualizzato nei risultati per un determinato sottogruppo di utenti: le persone nel tuo collegio che avranno l’opportunità di votare per te. Nel mettere insieme il tuo piano SEO, il primo passo è capire quali “parole chiave” e “frasi chiave” queste persone probabilmente useranno per cercare informazioni online sulla tua campagna elettorale.

Usa il tuo nome come dominio

Se vuoi che il tuo sito web abbia un punteggio elevato (cioè che sia immediato trovarti) deve avere come parola chiave il tuo nome. Se le persone nel tuo collegio digitano il tuo nome in una ricerca Google, Yahoo o Bing e il tuo sito è elencato nella terza pagina dei risultati, probabilmente non arriveranno mai al tuo sito web. Praticamente nessuno va oltre la prima pagina in queste ricerche.

Quindi, come fai ad assicurarti che il tuo sito si collochi bene nella ricerca del tuo nome? 

Se hai un nome comune come “Marco Rossi”, non sarai in grado di mettere le mani su un dominio costituito solo dal tuo nome. Invece, considerare di allungarlo a “marcorossiasindaco.it” o qualcosa di simile. Assicurati solo che il tuo nome sia specificato nel dominio, poiché il nome di un dominio è una componente potente di tutti gli algoritmi utilizzati dai motori di ricerca per classificare i siti nel determinate parole chiave.

Una cosa da tenere a mente è: non rendere il tuo dominio troppo lungo o creerà confusione per le persone e potrebbe anche farti male nei risultati di ricerca. “marcorossisindacodellacittadicasavatore.it”, ad esempio, è troppo lungo.

SEO on-page: tessere le parole chiave nei tuoi contenuti

Voler classificare in alto nella prima pagina per una query (domanda) dal nome del candidato è abbastanza ovvio. Ma come definisci le altre frasi chiave che gli elettori potrebbero usare quando cerchi informazioni sulla tua campagna? Pensando ai molti termini di ricerca che definiscono la tua elezione, come il nome della città dove vorresti diventare sindaco, assicurandoti che il tuo sito sia in cima anche per quei termini, inserendoli nei tuoi contenuti del sito web.

Durante la progettazione di un sito web per candidati, cerco sempre di intrecciare le mie frasi con parole chiave mirate nel testo in tutto il sito, in particolare sulla home page. Mentre si desidera scrivere per i lettori e non per i motori di ricerca, l’inclusione di queste parole in chiave SEO nei contenuti è un altro modo importante per aiutare il tuo sito a posizionarsi naturalmente nei motori di ricerca.

Inoltre, quando imposti meta-titolo e meta-descrizione per il tuo sito, fai uno sforzo in più per includere anche frasi di parole chiave mirate. Un meta-titolo della homepage sulla falsariga di “Marco Rossi sindaco di Casavatore” è ottimo, poiché menziona il nome del candidato, la città in cui si trova e la posizione per cui sta correndo.

SEO off-page: costruire collegamenti con un sacco di altri siti

Avere una pagina web politica ottimizzata perfettamente per classificare le parole chiave di destinazione è ottima, ma non ti farà molto bene a meno che tu non faccia qualche ottimizzazione dei motori di ricerca off-page. L’ottimizzazione off ha un componente molto importante: la creazione di link o l’ottenimento di collegamenti su altri siti web che rimandano ai tuoi.

Più link al tuo sito provengono da altri domini, più i motori di ricerca classificheranno il tuo sito più in alto nelle ricerche per le relative parole chiave pertinenti. Mentre il sito nuovo ha solo pochi link esterni che puntano verso di esso, i siti più vecchi e più popolari possono accumulare decine di migliaia di link, il che rende molto “link juice” e alti in classifica.

Non devi preoccuparti di ottenere migliaia di link esterni, ma devi provare ad averne il maggior numero possibile. Esistono molti modi per creare link al tuo sito web della campagna e, con un po’ di lavoro, dovresti essere in grado di ottenere decine in poche settimane. Man mano che i tuoi backlink crescono, noterai che il tuo sito sale nei motori di ricerca il che significa più visitatori, volontari, donatori e voti per te nel giorno delle elezioni.

in gennaio 17, 2018

#Instagram

  • 🎈 COME IN UN FILM 🎈
In Sudafrica un trentenne ha percorso 25km in volo trasportato da centinaia di palloncini stando su una sedia da campeggio.
La traversata è stata ispirata dal film "Up!" in cui un vecchietto fa volare la propria casa verso il luogo in cui lui e sua moglie sognavano di andare a vivere.
Quello che non si dice del film però è che la scena più bella è all'inizio, in quei 4.28 minuti in cui si racconta la storia d'amore tra Carl ed Ellie. Se avete voglia di piangere, su YouTube la trovate come "Up - Married Life" e dentro c'è tutto: dai sogni da raggiungere un passo alla volta ai problemi che una coppia può affrontare nell'arco di una vita.
Io l'ho appena rivista ed ora non riesco a scrivere perché ho gli occhi pieni di lacrime. Mannaggia agli avventurieri sudafricani! 😪
.
#up #baloons🎈 #balloons #southafrica #fly #disney #pixar #dream #dreams #adventure #photography #photoofday #photooftheday #photo #travelgram #bestoftheday #photogram #southafrican
  • Sorriso sornione e cominciamo bene il #lunedi
•
•
.
.
#photograph #me #photographer #work #photo #photographylovers #portraitphotography #photogram #photoshoot #canonphotography #monday #strino #trabajo #travelphotography #smile #photos #photography #photooftheday #photogrid #photoshop #boy #mobilephotography
  • Ultimamente in treno ho fatto una playlist delle canzoni che mi ricordano questo periodo dell'anno fatto di rincorse, sfide da vincere, slanci e sbarchi sulla luna 🌙 🚀
L'ho chiamata "La strada verso casa" perché è il tipo di musica da fine giornata, quando ti stropicci gli occhi prima di mettere a posto i pensieri ed escludere il mondo fuori dalle cuffie.
Il link è nella bio del mio profilo ✌️
•
•
.
.
#blackandwhitephotography #photogram #me #photograph #portraitphotography #canonphotography  #photographylovers😘 #photoofday #photooftheday #photoshop #photographer #photos #travelphotography #photography #photo #photoshoot #photogrid #instaphoto #throwback #music
#musica #love
  • A Berlino hanno recuperato la camera ardente di un cimitero e ne hanno fatto un bar.
Ora io lo so che a qualcuno potrà sembrare una cosa irrispettosa e fuori da ogni regola, ma Berlino è la città dell'impossibile, tanto quanto Napoli ed è forse questa l'unica cosa che lega le due città, visto che, quando si parla di cimiteri napoletani, lo stato di degrado è talmente grande che sarebbe meglio ripristinarne il servizio di base prima di pensare a farne altro.
Il bar si chiama "21 gramm", cioè quello che alcuni sostengono sia il peso dell'anima e, visto il contesto in cui è sorto, mi sembra un nome geniale ed azzeccatissimo. 
P.s. Se qualcuno di voi si trova da quelle parti, mi faccia sapere se ci va. Io l'ho segnato tra i posti da provare la prossima volta che tornerò in città
•
•
.
.
#berlin #travel #travelpic #traveladdict #travels #berlinlove #berliner #berlingram #berlin🇩🇪 #diestadtberlin #travelers #berline #travelblog #streetartberlin #berlino #berlinbreeze #travelgram #berlinpage #berlincity #traveldiary #berlinfood #berlinstagram #berlinstyle #iloveberlin #berlinstreetart #berlinlife
  • Questa estate nel mio palazzo si è deciso di togliere tutte le piante a causa di un parassita.
Mi ero opposto allo sradicamento della 🌹 rosa che piantò mia nonna quando nacqui e che in 32 anni era diventata più di 5 metri.
Qualche settimana fa mi ha chiamato mia madre per dirmi che nello stesso punto, ad inizio autunno, era spuntata una nuova rosa che cresceva giorno dopo giorno.
Ora, io non voglio farla più lunga del solito, ma sono convinto che ci siano legami che niente e nessuno può sradicare. Né il tempo, né il veleno e neanche qualche parassita come la morte.
Mia nonna ed io abbiamo vissuto insieme per 21 anni, cioè fino a quando si è spenta 11 anni fa, ma io so che quella rosa è il suo modo per dirmi che, proprio ora che avrei bisogno della sua mano sulla mia testa, lei c'è in tutta la sua bellezza ❤️
•
•
.
.
#photography #photogrid #photos #naturephotography #photographer #photo #photoshoot #nature #photogram #rose #urban #nature_good #canonphotography #strino #grandma #family #urbannature #napoli #instaphoto #napolinstagram #photographylovers #photooftheday #filmphotography #streetphotography #photographyeveryday #photograph
  • C'è un detto che dice: "quanno o mare è calmo, ogni strunzo è marenaro". Significa che, quando le cose vanno bene, chiunque si sente capace o qualificato a dire la propria su un argomento. 
Ieri a Napoli c'è stata una mezza tempesta ed un ragazzo ha perso la vita.
A me è caduta qualche scheggia in testa, ma anche se dopo 3 ore in auto, sono comunque arrivato a casa sano e salvo.
Nel 2018 si rischia di non tornare a casa per cose del genere e tutto ciò è assurdo oltre che atroce.
Questo per dire che si dovrebbe ricominciare a parlare solo quando si sanno davvero le cose e che, magari, davanti a situazioni difficili, è meglio restare in silenzio per comprendere ed evitare ulteriori errori.
•
•
.
.
#napoli #forzanapolisempre #napoli_da #sky #napolinelcuore #napolipix #napolinstagram #sea #photooftheday #instanapoli #strino #napoliplus #photoday #napolimia #napolidavivere #napoliproject #napoli❤️ #napolistreet #forzanapoli #photographie #napoli_foto #igersnapoli #napolitano #napolitana #napoliphotoproject
  • Oggi pomeriggio me ne sono andato in giro come facevo un tempo quando ero pensieroso e la strada di notte sembrava l'unica a capirmi (sembra una cosa poetica, ma non lo è affatto).
Ho lasciato che fosse l'auto a portarmi in giro mentre provavo a rendermi conto della mia vita nuova, delle ultime due settimane vissute in apnea, delle prospettive che cambiano all'improvviso, degli obiettivi che ti sembrano sempre lontanissimi e che poi, ad un tratto, puff!, eccoli davanti al tuo naso.
Avevo bisogno di ritrovarmi come fa Forrest Gump ad un certo punto del film, solo che sono pigro e quindi, invece di correre, prendo l'auto e viaggio 🚗
•
•
.
.
#strino #instaphoto #streetphotography #naturephotography #photo #photographylovers #mobilephotography #portraitphotography #canonphotography #photogram #filmphotography #canoneos1300d #landscapephotography #architecturephotography #sky #photos #photoshoot #roadtrip #italy #photographer #travelphotography #photoshop #photogrid #photography #photooftheday #photograph
  • Perché torni a casa nel weekend?
(Ecco la risposta a questa e a tante altre domande) ❤️😍
•
•
.
.
#instalove #baby #photooftheday #loveislove #lovely #napoli #me #mylove #party #loveit #naples #love #lovehim #lovelife #igersnapoli #lovemylife #strino #truelove #larsec #babyboy #loveofmylife
  • 😒
Scusate, devo liberare la memoria del cellulare e non so dove metterla.
Comunque questa è la faccia di quando dico di NO ma non posso dirlo esplicitamente.
•
•
.
.
#photographer #mobilephotography #photograph #streetphotography #memories #photoshoot #vsco #photogrid #photographylovers #instaphoto #photo #fashionphotography  #photography #work #me #photooftheday #photogram #canonphotography #portraitphotography #photos #strino #outfit #classy
  • Vorrei scrivere qualcosa sullo stile, della ricerca che comporta e di quanto sia gratificante quando te ne attribuiscono uno in cui ti riconosci e che ti piace, ma non ho i soldi di chi può permettersi questi discorsi e quindi mi tocca ammettere che mi sento un gentleman solo quando rubo le cravatte a mio padre (imparagonabili rispetto alle cinesate che compro su Asos).
•
•
.
.
#style #menstyle #styleblogger #stylediaries #styleoftheday #stylegram  #styleblog #igstyle #styleinspiration #fashionstyle #casualstyle #bloggerstyle #styles #instastyle #man #strino #neckties #necktie #outfitoftheday #outfit #outfitinspiration #outfitideas
  • 🍁 Quando arriveranno i primi freddi guarderò questa foto e ricorderò la sudata fatta per raggiungere il posto in cui è stata scattata. Perché le cose belle richiedono sempre fatica 💪
🏰 Il castello di Hohenshwangau 🏰
A 3 km precisi da Neuschwanstein c'è il castello al centro di questa foto e che fu costruito qualche anno prima rispetto all'altro come residenza estiva dei reali di Baviera.
•
•
.
.
#autumnweather #autumncolours  #autumn🍁 #autumn #castle #germany #munich #bavaria #lake #viaggio #travel #holiday #strino #memories #makingmemories #visitbavaria #hohenschwangau
  • 🏰 Biancaneve, Cenerentola, La Bella Addormentata, Rapunzel: se guardando questo cartoni ti sei accorto che il castello è sempre lo stesso è perché quel castello esiste davvero ed è un omaggio alla musica di Richard Wagner.
Ha un nome impronunciabile che in italiano viene tipo: "rocca del cigno nero" ed io era un bel po' che desideravo fotografarlo da questa prospettiva (che si raggiunge percorrendo un ponte sospeso alle spalle del suo ingresso) 🏰
•
•
.
.
#munichgermany #travel #travelpic #munich #instamunich #traveladdict #travelers #travelblog #travelphoto
#munich_germany #munichandthemountains #igersmunich #munichworld #travelgram #munichlove #munichstagram #visitmunich #disney #germany #travelphotography #munich🇩🇪 #travelawesome #munichlife #travellife
#castle
#neuschwansteincastle

Seguimi!