Vincenzo Strino

Comunicazione Digitale

Quanto sono sopravvalutate le fashion blogger in Italia?

Quanto sono sopravvalutate le fashion blogger in Italia?

Non so voi cosa facciate appena svegli. Io, per esempio, leggo e studio.
Questa infografica della Nielsen risponde ad una domanda che mi ponevo da tempo, cioè: quanto sono sopravvalutate le fashion blogger in Italia?


I dati prendono in considerazione il settore della moda e dell’elettronica di consumo.
E mentre per quest’ultimo ha rilevanza il “buzz”, il passaparola, lo stesso non vale per la moda, dove c’è una preferenza dei punti offline.
Sono dati significativi per chi opera nel settore ma soprattutto mostrano quanto pressappochismo ci sia dietro la scelta di alcuni brand quando si affidano ad emuli di Chiara Ferragni come endorser.

Chiara Ferragni: perché lei ce l’ha fatta e le altre no?

Partiamo dalla base: dietro la sua popolarità c’è una precisa identità digitale che corrisponde a quella sociale. E già questo è un fatto importante. Perché, nella maggior parte dei casi, non è così. Ed anche se il discorso è estendibile a tutti gli influencer di qualsiasi argomento, nel caso della Ferragni, c’è da dire che la sua identità digitale è stata costruita negli anni intorno ad una semplice idea: si possono vestire capi d’alta moda e Converse allo stesso tempo. Basta saperli abbinare e, soprattutto, saperli indossare.

Oggi il fenomeno Ferragni è un fenomeno di cultura pop, non solo nel campo della moda. Il successo in America, ma anche la relazione con Fedez l’hanno sdoganata come personaggio popolare in tutti i sensi. E se la mia ragazza si addormenta guardando le loro stories su Instagram, il fatto che ne stia parlando anche io -che mai avrei pensato di scriverne- è un segno tangibile di cosa vuol dire “avercela fatta”.

È qui il punto cruciale che differenzia l’influencer vera da tutte le altre che, al confronto, sembrano delle borse Louis Vuitton false vendute dai vucumprà di via Toledo: nel 2008, quando nacque “The Blonde Salad”, il blog della Ferragni, nessuno avrebbe pensato all’evoluzione della moda verso questa direzione. C’era una separazione abbastanza netta tra chi vestiva giacche Gucci e chi giacche di Zara. Ora non è più così e lo si deve anche a lei. Avere il seguito che ha lei da sempre sui social non è fortuna, ci vuole una strategia di marketing che sia performante, con persone qualificate e professionali che la attuano. Non c’è niente al caso, come invece molti pensano. Perché -in generale- la fashion blogger è giornalista, critica, social media manager ed anche modella: sembra facile, ma non lo è affatto ed è per questo che lei ce l’ha fatta ed altre/i sono “solo la copia di mille riassunti”.

Morale della favola: senza una strategia ed un obiettivo chiari e precisi è inutile comprare followers su Instagram e spendere cifre blu per shooting fotografici giusto per farsi regalare qualche capo dal marchio d’abbigliamento appena nato. Il ROI -il ritorno dell’investimento fatto- sarà sempre negativo. Per questo, dati alla mano, la Ferragni è un caso a parte, il resto può solo accompagnare.

in Aprile 29, 2017

#Instagram

  • Sono nato e cresciuto in via cupa dell'arco a Secondigliano.
I miei amici di infanzia sono morti o sono in galera.
Conosco la camorra e, proprio per questo, non ho mai avuto paura di sfidarla.
Perché non si tratta di un fatto solamente culturale, ma anche politico. Le mafie esistono lì dove non esiste lo Stato.
Esserci signfica dare dignità al territorio, creare opportunità di lavoro, generare bellezza e sostenere la comunità: tutte cose che provo a fare da anni con il @larsecgram.
Con il video di #opportunity (andate sul loro profilo qui su Ig o su Facebook) si dichiara ufficialmente guerra alla camorra con la creazione di una grande comunità fatta da ragazze e ragazzi che non hanno paura di sfidare il male a viso aperto.
Conosco personalmente tanti dei protagonisti di quel video e so per certo che, come me, anche loro hanno sempre dato l'anima per la città di #napoli
  • Oggi è successa una cosa bellissima ed ho deciso di festeggiarla così.
Sempre fuori tempo, sempre al massimo dei volumi e quindi senza dinamiche o sfumature.
In pratica suono come sono
  • Strawberry Rome Forever 🍓
(avevo fame)
  • Criticare l'attuale algoritmo di Instagram davanti ai responsabili nazionali di #Instagram e #Facebook: fatto ✔️
Se mi bannano sapete perché. Questa foto di @humansoftukulti sarà l'unica testimonianza 😂
  • Ho visto che c'era il sole ed ho pensato di andare al mare 🌊☀️
.
.
#sunday #sun #sea #sundaymood #domenica #italia #spring #primavera #seaside #beach #beachwaves #sky #blue
  • In questi giorni si parla tanto di giovani. Non so se si tratti di una strategia politica o altro, ma posso dire che quando sono con loro mi illumino (e questa foto lo dimostra) 💡
.
.
#photographylovers #photographers #photograpy #photomodel #photography📷 #photographie #photogrid #larsec #photographers_of_india #photogenic #napoli #photoshoot #photobooth #photoshop #photography #photo #photographer #photograph #photooftheday #photos #photolove #photographylover #secondigliano #photobook #photographyart #photoftheday #photog #photoshooting  #me
  • Ma che parlamm' a fa?
•
•
#home #casa #pizzanapoli #napoligram #napolidavivere #napolinstagram #napolifood #napolipix #prilaga #napoli_da  #napoli_foto #napoli_naples #napoli
  • Non sono tipo da frasi fatte e da mimose, quindi ho optato per una guantiera di sfogliatelle calde ❤️
•
•
#8marzo #festadelladonna #napolifood #naples #napoli #napolidavivere #napoli_da #napoli_foto #napolifoodporn #napolitana #napolipix #napoligram #strino #napolinstagram #neapel #napolifoodblog #woman #napoli_naples #2019
  • Internet Is boring
(a special postcard from Rome)
•
•
#rome #roma #igersroma #prati #picture #picoftheday #bestoftheday #moment #funny #fun #night #italy #strino #internet
  • Lookin' at future 🌠
Nun teng niente a vedè cu' nisciuno ❤️✊
•
•
#me #memories #future #vision #photooftheday #picoftheday
  • Il ritmo è qualcosa che ti viene dall'anima. A volte pare bordello, ma solo perché rispecchia quello che tu tieni dentro e provi a tirare fuori per farlo sentire agli altri.
La comunicazione è ritmo
🥁💓
  • Ma secondo voi, si può fare il pranzo della domenica con una vista così?
Mi si è riempito subito lo stomaco d'amore, di vita, di bellezza ancora prima di cominciare a mangiare.
E pensare che ero lì per lavoro.
Che bella Capri la domenica mattina, che bella la primavera! 🌷🏝️😍
•
•
#capri
#sunday #spring #primavera #domenica #work #strino #napolidavivere #napolipix #napolifood #napoli_foto #napolinstagram #napoli_da #napoli #napoligram #napolifoodporn  #forzanapolisempre #napoli_naples

Seguimi!