Vincenzo Strino

Comunicazione Digitale

Cinque cents da Capodichino per la Municipalità

Cinque cents da Capodichino per la Municipalità

Napoli è una delle poche città d’Europa ad avere l’aeroporto internazionale all’interno della propria cinta urbana. Ciò comporta grandi vantaggi per il turismo, ma anche grossi rischi in caso di incidente aereo e possibili danni ecologici e di salute dovuti all’inquinamento prodotto dall’arrivo e dalle partenze degli aerei in tutti i giorni dell’anno.

L’aeroporto di Capodichino si trova per 4/5 nel territorio della VII Municipalità di Napoli e per 1/5 nel Comune di Casoria. Questo, oltre a rappresentare pro e contro per i cittadini dell’area circostante, può rappresentare anche un enorme risorsa per le casse della Municipalità e del Comune.

Negli ultimi anni, infatti, l’aeroporto ha visto un incremento dei passeggeri che ha superato i sei milioni annui.

Clicca qui per leggere tutti i dati sul’aeroporto di Capodichino

  • L’idea

Con numeri del genere, la VII Municipalità in accordo col Comune di Napoli potrebbe chiedere una tassa di 5 centesimi a passeggero. Il totale percepito, senza bisogno di calcolatrici, sarebbe di almeno 30 milioni annui. Una cifra così, nelle casse di una Municipalità, farebbero sì che qualsiasi problema di natura strutturale di competenza municipale verrebbe risolto in un tempo assai minore rispetto a quello a cui dobbiamo assistere oggi. In pratica: Secondigliano, Miano e San Pietro a Patierno potrebbero trasformarsi rapidamente da Cenerentole della periferia a modello urbanistico per l’intera città di Napoli. Ma non solo.

  • I vantaggi

Così come esiste un piano per la riqualificazione di Bagnoli, di Scampia e dell’area Est di Napoli, finalmente anche la VII Municipalità avrebbe un piano strutturale per migliorare le condizioni dei cittadini che ci vivono, sfruttando la risorsa migliore che abbiamo sul territorio: l’aeroporto, vero e proprio hub internazionale e punto di riferimento non solo per gli abitanti della regione Campania, ma anche per molti abitanti del meridione continentale.

  • Chi gestisce l’aeroporto di Capodichino?

La GE.S.A.C. S.p.A. – Gestione Servizi Aeroporti Campani. Azienda privata che vede la holding 2I Aeroporti come socio di maggioranza (70%) ed il Comune e l’ex provincia di Napoli (ora Città Metropolitana) con il restante 30% delle quote societarie.

 

in Maggio 3, 2017

#Instagram

  • Sono nato e cresciuto in via cupa dell'arco a Secondigliano.
I miei amici di infanzia sono morti o sono in galera.
Conosco la camorra e, proprio per questo, non ho mai avuto paura di sfidarla.
Perché non si tratta di un fatto solamente culturale, ma anche politico. Le mafie esistono lì dove non esiste lo Stato.
Esserci signfica dare dignità al territorio, creare opportunità di lavoro, generare bellezza e sostenere la comunità: tutte cose che provo a fare da anni con il @larsecgram.
Con il video di #opportunity (andate sul loro profilo qui su Ig o su Facebook) si dichiara ufficialmente guerra alla camorra con la creazione di una grande comunità fatta da ragazze e ragazzi che non hanno paura di sfidare il male a viso aperto.
Conosco personalmente tanti dei protagonisti di quel video e so per certo che, come me, anche loro hanno sempre dato l'anima per la città di #napoli
  • Oggi è successa una cosa bellissima ed ho deciso di festeggiarla così.
Sempre fuori tempo, sempre al massimo dei volumi e quindi senza dinamiche o sfumature.
In pratica suono come sono
  • Strawberry Rome Forever 🍓
(avevo fame)
  • Criticare l'attuale algoritmo di Instagram davanti ai responsabili nazionali di #Instagram e #Facebook: fatto ✔️
Se mi bannano sapete perché. Questa foto di @humansoftukulti sarà l'unica testimonianza 😂
  • Ho visto che c'era il sole ed ho pensato di andare al mare 🌊☀️
.
.
#sunday #sun #sea #sundaymood #domenica #italia #spring #primavera #seaside #beach #beachwaves #sky #blue
  • In questi giorni si parla tanto di giovani. Non so se si tratti di una strategia politica o altro, ma posso dire che quando sono con loro mi illumino (e questa foto lo dimostra) 💡
.
.
#photographylovers #photographers #photograpy #photomodel #photography📷 #photographie #photogrid #larsec #photographers_of_india #photogenic #napoli #photoshoot #photobooth #photoshop #photography #photo #photographer #photograph #photooftheday #photos #photolove #photographylover #secondigliano #photobook #photographyart #photoftheday #photog #photoshooting  #me
  • Ma che parlamm' a fa?
•
•
#home #casa #pizzanapoli #napoligram #napolidavivere #napolinstagram #napolifood #napolipix #prilaga #napoli_da  #napoli_foto #napoli_naples #napoli
  • Non sono tipo da frasi fatte e da mimose, quindi ho optato per una guantiera di sfogliatelle calde ❤️
•
•
#8marzo #festadelladonna #napolifood #naples #napoli #napolidavivere #napoli_da #napoli_foto #napolifoodporn #napolitana #napolipix #napoligram #strino #napolinstagram #neapel #napolifoodblog #woman #napoli_naples #2019
  • Internet Is boring
(a special postcard from Rome)
•
•
#rome #roma #igersroma #prati #picture #picoftheday #bestoftheday #moment #funny #fun #night #italy #strino #internet
  • Lookin' at future 🌠
Nun teng niente a vedè cu' nisciuno ❤️✊
•
•
#me #memories #future #vision #photooftheday #picoftheday
  • Il ritmo è qualcosa che ti viene dall'anima. A volte pare bordello, ma solo perché rispecchia quello che tu tieni dentro e provi a tirare fuori per farlo sentire agli altri.
La comunicazione è ritmo
🥁💓
  • Ma secondo voi, si può fare il pranzo della domenica con una vista così?
Mi si è riempito subito lo stomaco d'amore, di vita, di bellezza ancora prima di cominciare a mangiare.
E pensare che ero lì per lavoro.
Che bella Capri la domenica mattina, che bella la primavera! 🌷🏝️😍
•
•
#capri
#sunday #spring #primavera #domenica #work #strino #napolidavivere #napolipix #napolifood #napoli_foto #napolinstagram #napoli_da #napoli #napoligram #napolifoodporn  #forzanapolisempre #napoli_naples

Seguimi!